Doppio sogno dell’arte

2RC fra artista e artefice
Selasar Sunaryo Art Space – Bandung
Sangkring Art Space – YogyaKarta
Galleria Nazionale Indonesia – Jakarta

Indonesia

Livia Raponi
Istituto Italiano di Cultura a Jakarta

La mostra “Doppio Sogno dell’Arte – 2RC tra artista e artefice”, curata da Achille Bonito Oliva, racconta più di 50 anni di storia dell’arte, italiana e internazionale, che hanno visto nella stamperia romana 2RC di Valter ed Eleonora Rossi non solo il luogo della produzione, ma anche e soprattutto della creatività congiunta dell’artista e dell’incisore.

Dalla Corea, dopo un’ampia circuitazione in Europa, America e Asia, la mostra approda in Indonesia e, ponendosi in rapporto con il variegato panorama locale delle arti visive, si declina in tre diverse sezioni: gli artisti storici presso la Galleria Nazionale a Jakarta, gli americani e gli inglesi presso Sangkring Art Space a Yogyakarta, le avanguardie presso Selasar Sunaryo a Bandung.

L’avventura di 2RC può essere così idealmente ripercorsa, a partire dalle Combustioni e dai Cretti di Alberto Burri, esposti a Jakarta, passando per le forme biologiche di Victor Pasmore, le figure di Henry Moore e i ritratti di George Segal, presentati a Yogyakarta, fino ad arrivare alla Transavanguardia di Enzo Cucchi e Francesco Clemente, in mostra a Bandung.

Questa manifestazione, sostenuta dall’ICE e frutto di un lavoro di squadra che ha visto fianco a fianco 2RC, BIASA ArtSpace e l’Istituto Italiano di Cultura, intende essere anche occasione di approfondimento e confronto di esperienze, sia con riguardo alle specificità delle arti grafiche, sia all’ambito trasversale della riflessione teorica.

E’ quanto ci suggerisce nel suo scritto Rizki A. Zaelani, curatore e docente presso la Facoltà di belle arti del Politecnico di Bandung, che ha saputo condividere ed assecondare il nostro desiderio di dar forma e senso all’evento guardando agli artisti, alle gallerie, ai collezionisti, al pubblico, ai protagonisti tutti dello spazio denso e vitale dell’arte contemporanea oggi in Indonesia.

Vorrei ringraziare Simona Rossi, Susanna Perini e Dominique Lora per il contributo offerto all’organizzazione dell’iniziativa, che ha potuto svilupparsi anche grazie alla disponibilità e alla collaborazione dei direttori di Galeri Nasional, Selasar Sunaryo e Sangkring Art Space.

Un ringraziamento va ad Achille Bonito Oliva, la cui presenza per inaugurare la manifestazione ne sottolinea l’importanza e il significato.