Jasper Joffe

pittura
2RC Roma

Painting on the moon

2000

Dopo la sfida al tempo, che Joffe opera in ben due occasioni. presso la Chisenhale Gallery di Londra (1999) e presso la Galleria di Laura Pecci a Milano( 2000) dove decide di utilizzare la galleria come spazio creativo e dipingere per ventiquattrore, ventiquattro tele di grandissima energia e forte dinamismo, il giovane artista decide di misurarsi non più con il tempo, ma con lo spazio e realizzare una pittura senza gravità.“Pittura dalla luna , Pittura a Zero gravità, Pittura senza gravità.

Entri dentro e vedi una grande tela colorata. C’è anche e una tela sul soffitto.I quadri potrebbero venire da un altro pianeta. Sono tele di vecchio stampo, montate su telai di legno, ma galleggiano. Sono sfuggite alla loro stessa pesantezza. Dovrebbero sembrare dipinte da qualcuno che non ha nessuna conoscenza del presente. Forse è la stanza che si trova sotto sopra o è di sbieco”.