Stefania Di Marco

Piscine
2RC Roma

Piscine I

2002

Piscine IV

2002

Il Po

2002

A cura di Gianluca Marziani

La galleria 2RC di Roma presenta la prima mostra personale di Stefania Di Marco dal titolo “Piscine” (a cura di Gianluca Marziani). La giovane artista torinese presenta una selezione di immagini fotografiche tratte da uno dei suoi recenti cicli. Come indica il titolo, siamo in uno scenario acquatico dove l’acqua delle piscine domina l’immagine a tutto campo. Un mondo di azzurri morbidi, riflessi abbaglianti, luci anomale. Un luogo di acqua e trasparenze che interagisce con alcuni corpi silenziosi e denudati. Le presenze fisiche richiamano una sorta di manichini fantasmatici che galleggiano in quel limbo tra paesaggio e sogno. L’inquadratura che li coinvolge vive così tra verità e finzione, tra l’immaginario di certa pittura e una scultura figurativa che si tramuta in documento fotografico. Per ogni progetto, infatti, l’autrice costruisce e assembla ogni dettaglio scenico. Crea corpi e oggetti che diventano la proiezione simulata di una realtà possibile, ai limiti di un realismo spiazzante con cui rompere le certezze fotografiche. I corpi imitano la verità di una fisicità reale, fanno gesti sinuosi, si adagiano al sole che riscalda l’elemento liquido. Senti un qualcosa accadere fuori e dentro le piscine, percepisci energie riguardanti i protagonisti in costume e altro a noi invisibile. Mistero e fascino pervadono l’atmosfera, confermando quanto la fotografia odierna registri e modifichi ogni contaminazione linguistica.